Dopo quasi due anni dall’ultimo incontro ufficiale, il Rugby Noceto torna a fare sul serio e si mette alla prova con una amichevole di grande livello.
Fuori casa, ospiti del Cus Torino Rugby, i ragazzi di Varriale hanno affrontato un avversario di spessore che non nasconde obiettivi ambiziosi per la stagione che sta per cominciare.
33 i giocatori schierati dall’head coach che ha potuto provare diverse soluzioni di formazione. Una prestazione eccellente in difesa e con la mischia.
Risultato finale 14-21 con tre mete di Terzi, Berghenti e Mosca trasformate le prime due da Ceresini e l’ultima da Paglia.
“Sicuramente un test importantissimo per la squadra. conoscevamo il valore del Cus Torino, dovevamo raccogliere i frutti di tutto l’allenamento fatto fino ad ora e sono molto soddisfatto del risultato e della prestazione di tutti e 33 i giocatori che sono entrati in campo.”

Queste le parole del coach Varriale.