Noceto Domenica 24 Novembre 2019 lo Stadio Nando Capra, alle ore 14:30, ospiterà l’incontro del Campionato di Serie A fra Rugby Noceto e Cavalieri Union Rugby Prato.

Al di là dell’aspetto sportivo di questo incontro, domenica sarà una giornata speciale a Noceto, perché tutto l’evento sarà improntato a sostenere e condividere il progetto “A Misura di Bambino” scendiamo in campo al fianco dei bambini contro la violenza assistita.

Grande merito di questa iniziativa, che vede la società gialloblù protagonista, si deve all’Amministrazione Comunale di Noceto nella persona del Consigliere Barbara Faroldi che, assieme a Nicoletta Mestieri di ASP – Distretto di Fidenza ed Elisa Vecchi Agente della Polizia Municipale di Noceto, si è attivata per definire un progetto innovativo che potrà fare del bene alla nostra comunità.

L’ingresso alla partita sarà ad offerta libera e, assieme ai proventi raccolti dalla vendita del calendario e delle magliette speciali autografate con cui i giocatori faranno il loro ingresso in campo, devoluto al progetto.

Da un’idea simpatica e goliardica come quella del calendario ha preso vita un progetto che ci rende orgogliosi protagonisti. Andrea Scozzesi Presidente Rugby NocetoL’aspetto più patinato di questo calendario ha lasciato il passo ad uno scopo solidale che vede nuovamente la nostra società mettersi al servizio della comunità e in particolare dei bambini. “A Misura di Bambino” è un progetto innovativo che partirà con l’acquisto di materiale per i corner dei bambini all’interno della Casa della Salute ma che vedrà prendere piede tante iniziative collaterali volte al portare il più persone possibili a conoscere e combattere la piaga sociale della violenza assistita. Iniziative che vedranno i nostri atleti protagonisti. Perché si sa che i Pellerossa Nocetani scendono in campo non solo per vincere ma soprattutto per difendere e migliorare la comunità nella quale viviamo.”

Prima dell’inizio della partita ci sarà un momento ufficiale in cui rappresentati del Rugby Noceto e dell’Amministrazione Comunale presenteranno al pubblico il progetto. Al fischio di inizio un minuto di silenzio a memoria di tutte le vittime di violenza.