Rugby Noceto Opening Party

Per il mese di Settembre il Rugby Noceto ha deciso di invitare i ragazzi a giocare a rugby gratuitamente per una settima intera di prova, fulcro di questa iniziativa sarà il Rugby Noceto Opening Party, ne parliamo con Daniele Tebaldi, Direttore Tecnico del Settore Propaganda e Giovanile ed ideatore di questa iniziativa.

RNFC: Qual è lo scopo di questa giornata di Opening Party?

DT:  La rugby Noceto desidera promuovere una giornata di festa, forte del successo della scorsa edizione,  rivolta a tutta la cittadinanza di Noceto e dei paesi vicini per fare conoscere le strutture della società tra le migliori in Italia.

Rugby Noceto Opening Party Daniele TebaldiRNFC:  Questa giornata si rivolge prevalentemente a bambini e ragazzi dai 5 ai 16 anni. Questo significa che il rugby è uno sport che si può iniziare anche da adolescenti?

DT:  Si rivolge a tutti i ragazzi e le ragazze dai 5 – 16 anni che desiderano avvicinarsi e conoscere meglio questo splendido sport. Quest’anno ritorna il rugby femminile per le categorie under 14-16. Abbiamo nel settore minirugby e juniores delle forti formazioni che si contraddistinguono per la passione e il gusto del divertimento del gioco. Dallo scorso anno il numero dei praticanti, grazie anche all’ottima esperienza del campo estivo tenuto nei campi della rugby Noceto, è pressoché raddoppiato.
Il nostro obiettivo è quello di fare crescere al meglio i nostri giovani nel rispetto del loro divertimento e crescita personale. Lo spirito generale che caratterizza il minirugby è davvero speciale e unico.
Suggerisco a tutti i genitori di provare a osservare o partecipare a un evento qualsiasi del settore giovanile per rendersi immediatamente conto della disponibilità a far festa della gente a contorno (ragazzi, educatori-allenatori, genitori, ma anche responsabili delle clubhouse).
I raggruppamenti e i tornei a cui ho partecipato mi hanno sempre lasciato un ricordo molto positivo. Il gioco del rugby è estremamente formativo ed educativo, oltre che divertente. Forma il carattere delle ragazze e dei ragazzi, li aiuta a collaborare e socializzare, a sostenere.
Con l’intervento di preparatori atletici competenti e professionali si lavorerà anche sul corretto stile e armonia dei movimenti rapidi, perché il rugby è uno sport di contatto che deve adattarsi intelligentemente e velocemente alle diverse situazioni.

RNFC: Il Rugby Noceto da anni ha intrapreso un importante lavoro di propaganda nelle scuole del territorio, da Noceto passando per Medesano, Borghetto, Felegara fino ad arrivare a fare qualche lezione anche a Collecchio l’anno scorso. Quanto è importante essere presenti nelle scuole e creare eventi, come quello di domenica prossima, di richiamo per i giovani del territorio?

DT: In primo luogo la società rugby Noceto ha da sempre, dall’anno della sua fondazione (1971), avuto un’attenzione e particolare sensibilità per il settore giovanile.
Negli anni, ha collaborato con i diversi istituti scolastici comprensivi di Noceto, Medesano, Fontanellato per promuovere il rugby educativo, con giovani allenatori opportunamente formati alla scuola federale.
Inoltre la propaganda è richiamo di tanti studenti, ha permesso a molti giovani che hanno giocato per la Rugby Noceto di vestire-indossare la maglia della nazionale, permettendogli di vivere delle esperienze straordinarie, giocando contro le massime rappresentative rugbistiche mondiali.

RNFC: Per creare attenzione nei bambini è necessario avere esempi positivi da poter “emulare”. Quanto può incidere la promozione della nostra squadra seniores in Serie A e la presenza dei suoi giocatori fra lo staff tecnico delle giovanili?

DT:  Una “politica” concordata a livello societario ritiene molto formativo e importante aver all’interno dello staff tecnico giocatori della prima squadra. Questa attività permette ai giovani di emulare positivamente le gesta sportive e umane dei giocatori seniores.

RNFC: Come sarà strutturato l’evento di domenica?
DT: La società Rugby Noceto organizza, Domenica 18 settembre dalle ore 10.30 alle 12.30, una grande manifestazione sportiva aperta a tutta la cittadinanza, e a seguire terzo tempo per tutti con musica e cibo a volontà.
La Rugby Noceto invita tutti i genitori delle ragazze e ragazzi delle scuole, a partecipare alla festa della rugby Noceto che si svolgerà presso il campo sportivo Colla-De Sensi.
Una giornata aperta a tutti, grandi e piccini, organizzata sul divertimento. Ci saranno giochi e percorsi a cronometro, gare di abilita sui passaggi, placcaggi al saccone, calci di precisione dove si potranno vincere dei favolosi premi con i campioni delle Zebre e della Nazionale Italiana.

RNFC: Vuole aggiungere qualcos’altro?
DT: Solamente Ciao a Domenica, vi aspettiamo numerosi

Vi aspettiamo, quindi, in tanti Domenica 18 Settembre presso il Centro Sportivo “Il Pioppo” per venire a provare con il meraviglioso sport del rugby.