Noceto – Il Rugby Noceto ha iniziato con il piede giusto il suo campionato. Con cinque punti in classifica e cinque mete, tutte dei trequarti, ha espugnato il campo di Perugia “si, devo dire che ci stiamo allenando bene – commenta Luca Carritiello centro del Noceto – abbiamo messo a punto delle nuove giocate molto efficaci che hanno portato a cinque mete di cui due in prima fase.”

Un campionato lungo da affrontare “avremo trasferte lunghe e contro squadre che non conosciamo, non è facile – continua Carritiello – ma la squadra che abbiamo si sta dimostrando molto valida e i nuovi arrivati hanno dato un grande valore aggiunto al gruppo.”

Domenica il Rugby Noceto, a seguito della squalifica comminatagli durante i barrage playoff, giocherà contro gli Amatori Rugby Catania a Fiorenzuola.

“Il Catania è una squadra che abbiamo già incontrato, sebbene io fossi in tribuna infortunato la ricordo come una squadra coriacea, molto tenace e che non lascia nulla sul campo. In questa settimana stiamo lavorando per migliorare ed evitare gli errori fatti contro il Perugia. Dobbiamo lavorare ancora tanto ma lo spirito è quello giusto.”

Un’analisi chiara e puntuale quella di Carritiello, vice capitano gialloblu, che invita tutti i tifosi “a seguirci numerosi anche in questa trasferta forzata.”