Oggi, sul manto erboso del campo dello Stadio Nando Capra, si è svolto l’atto inaugurale delle celebrazioni per il 50° anno di fondazione della Rugby Noceto.

Un evento che ha raccolto all’ombra del Don Chisciotte i rappresentanti del Primo XV di Fiamma e Polisportiva e della prima giovanile assieme ai Nazionali Nocetani, che si sono fregiati di indossare la maglia col tricolore sopra a quella gialloblu, gli allenatori del primo XV e tutti i capitani del primo XV ed i Presidenti di questi 50 anni. A far da cornice ai meriti sportivi anche i rappresentati dell’Amministrazione Comunale attuale, Sindaco Fabio Fecci, Assessore Marco Barantani e Consigliere Manuel Marchinetti ma anche chi ha amministrato lungo tutti questi anni, fra i tanti presenti gli ex sindaci Paglia e Pellegrini assieme a chi ha narrato le avventure sportive dei pellerossa come Cattabiani e Montanini.

50 anni di storia, una bellissima storia, che è stata raccontata da tanti protagonisti Tebaldi, Orlandi, Mey, Quintavalli, Maini (solo per citarne alcuni) e che ha ancora tanto da raccontare. Doveroso un minuto di silenzio per tutti gli amici che ci hanno lasciato in questi anni a cui è seguito l’alzabandiera che vedrà per questo anno e più di celebrazioni sventolare sul pennone assieme al Don Chisciotte il logo del 50° assieme al motto “Passando all’indietro siamo andati avanti mezzo secolo” sapientemente creati da Marco Bottani ed il vessillo del Comune di Noceto a stringere ancora più saldamente il sodalizio che lega la società “che continua a dare lustro al paese” come ha chiosato il Sindaco Fecci.

Allora “Buon Compleanno Rugby Noceto, Tanti Auguri” come ha esordito l’Assessore Barantani, che questo sia solo l’inizio di grandi festeggiamenti e che possa “toglierci delle soddisfazioni sul campo” come ha augurato a tutti Raffaele Greco attuale capitano del Primo XV.

Se dal 17 Ottobre si inizierà a fare sul serio sul campo, cercando di centrare obiettivi importanti “non va tralasciato il settore giovanile che è la linfa di questa società e per cui abbiamo bisogno di trovare volontari che abbiano voglia di dedicare qualche ora alla settimana al Rugby Noceto. La porta è sempre aperta!” Questo l’invito del Presidente Scozzesi che si è fatto portavoce anche della Presidentessa Groppi in carica per il settore giovanile. Gia da oggi, per onorare al meglio questa grande storia, iniziano i preparativi per realizzare tutti i punti del programma di attività, eventi e manifestazioni presentate da Gianpaolo Berghenti anima operativa del comitato organizzatore del 50°.
Una storia che non ha voglia di fermarsi e che ha voglia di festeggiare con tutte le persone che l’hanno fatta nascere, crescere, diventare grande ed aspirare ad un futuro sempre più grande!